In Verità

In Verità

venerdì 14 dicembre 2012

MENEGHINATE!




Non è accettabile parlare sempre delle stesse cose, anche la  logorroica monotematicità ha un limite! Brunetta che si dichiara con le chiappe nell’acqua – starà affogando in una pozzanghera, lui non tocca-, Berlusconi che oramai letteralmente “minaccia” di scendere in campo se non si fa quel che dice lui… e ora anche truffa e peculato dei rappresentanti consiliari dimissionari della regione Lombardia che giustificavano come spese passibili di rimborso gratta e vinci, sigarette, cellulari e Ipad, sino ad arrivare alle Lemonsoda, pizzette, cannoli,  lecca lecca e crakers; e non poteva mancare al consigliere del Pdl Toscani il cono medio e coppetta gelato per combatter l’arsura estiva.  
In pratica 22 di loro, almeno sino ad ora, non tiravano fuori un euro neanche se li mettevi in testa in giù. C’era persino chi comprava il pane per sfamare la famiglia a casa…
Formigoni, oramai irrecuperabile psicologicamente ed emotivamente, ha dichiarato che in Lombardia non c’era nessun Batman – riferendosi al soprannome di Fiorito, lo sciupatello d’Anagni. E ha ragione l’ex Presidente stiloso della Lombardia: Batman era nel Lazio ma in Lombardia c’era tutto il resto della DD Comics… compresa Wonder Woman, ovvero Nicole Minetti, che non ha fatto in tempo a scappare sul suo aereo invisibile che è stata subito denunciata dalla Guardia di Finanza per peculato e truffa ai danni dello Stato: l’igienista dentale più famosa d’Italia si è fatta rimborsare con i soldi della regione anche un libro dal titolo “Mignottocrazia”… ma solo dopo l’acquisto e quando qualcuno ha iniziato a leggerglielo ha capito di aver fatto buttare inutilmente soldi: infatti non era un manuale… ma solo il resoconto di Paolo Guzzanti degli sciagurati anni in cui ha militato tra le fila berlusconiane.



Non mancano anche le spese del Trota: lui acquistava specialmente videogiochi e “Red Bull”… Red Bull? Scusa Renzo, ti sfondi di taurina e sei combinato anche di quella maniera? Figuriamoci se vai in astinenza! Ma se sul dizionario alla voce lobotomia c’è una tua foto cosa saresti senza la tua pozione andata a male di Paronamix? Un acaro in coma?