In Verità

In Verità

giovedì 15 novembre 2012

I GRILLI PARLANTI – ALLE SPALLE!




Non c’è niente da fare… siamo geneticamente propensi alla calunnia, protesi senza vergogna a dilaniare chi non la pensa come noi e a pasteggiare fieri coi suoi brandelli.
Italiani brava gente… basta che i panni sporchi si lavino in casa.
Federica Salsi è stato l’oggetto di registrazioni fuori onda del “signorile gota” cinque stelle… e questi paladini dei diritti umani, della vera politica libera, scevra da pregiudizi, non hanno esitato a definirla una “puttana, solo perché si è permessa di non aderire alle direttive del “mammasantissima” Grillo.  
A parte la palese vigliaccheria comunicativa dei soggetti – i quali avrebbero potuto avere più occasioni di confrontarsi ed esporre eventuali dissensi o critiche, va anche annoverata una  evidente povertà di argomenti se devono ricorrere all’insulto e alla calunnia, e ciò genera una penosa tristezza nei loro confronti. Non abbiamo più scuse: prima potevano trincerarci dietro le gaffe di un presidente del consiglio che faceva ridere mezzo mondo – anzi, proprio tutto! -, ora non possiamo dire che noi italiani siamo diversi. “La Merkel è una culona, Obama è abbronzato e la Salsi è una puttana” Sono frasi strettamente imparentate! Imparentate da un’incapacità ad esser civili, da una palese disabituatine a comportarci da cittadini in un paese democratico; e tutto questo ci fa sembrare solo delle sottospecie di acide comari sdentate brave solo a vomitare pettegolezzi e falsità sui passanti. Grillo non è diverso da Berlusconi, non è diverso dai giornalisti asserviti al potere che vuole combattere “intimando” il silenzio ai suoi. Allo stesso modo i soldatini di piombo fanatici del movimento a 5 stelle sono della stessa risma dei parlamentari corrotti che vogliono estromettere, per nulla diversi dagli imprenditori edili che si fanno beccare al telefono mentre si compiacciono delle catastrofi. Piccoli, ipocriti, ciarlieri, povere figure prive di senso critico e autonomia. Esserucoli talmente convinti di stare nella ragione da diventare ciechi, fanatici e pericolosi. Tutto questo è solo penoso, tristemente italiano!    


http://www.giornalettismo.com/archives/605069/federica-salsi-e-una-puttana/
http://www.giornalettismo.com/archives/604523/beppe-grillo-e-la-fiducia-a-salsi-e-favia/