In Verità

In Verità

domenica 16 ottobre 2016

Impavidi d'omertà


www.maurobiani.it
Noi a parole mostriamo i denti su tutto; non c’è argomento, evento, accadimento personale o collettivo su cui non siamo in grado di esprimere un virile e  vendicativo giudizio. Siamo inesorabili e spavaldi, sempre pronti alla facile condanna e, quasi sempre, senza appello, e dal divano non lesiniamo in ipotetiche minacce o strategie d’intervento contro i soliti noti e stranoti.
Dico ipotetiche perché tra il dire e il fare c’è di mezzo il coraggio, la forza delle proprie idee, il mettersi contro gente che ci può rovinare o ridurre al silenzio, degli insignificanti particolari che pian pianino ci inducono puntualmente a non agire. Però le parole abbondano, in quelle restiamo insuperabili:  nel chiuso delle nostro orticello di sicurezze lanciamo a voce bassa grida di indignazione con la speranza di non avere il vento a favore, dovessero arrivare alle orecchie giuste e poi passiamo dei guai.