In Verità

In Verità

venerdì 15 aprile 2016

Caro Renzi a quando il taglio del nastro del Gottardo?

Quindi non esiste argomento su cui non profferisca sentenza, si badi … sentenza, non opinione, perché al soggetto in questione non gli basta dire la sua, l’onnisciente a tarallucci e vino non si accontenta, egli deve dire la verità. Ne consegue che dal Big Bang all’apocalisse non c’è antro dello scibile che gli sia nascosto. Nulla è un mistero per lui, e se – per assurdo – qualcosa dovesse sfuggirgli, nessun problema … la cagata la inventa. Certo gli può capitare di dire che Socrate e Cristo avevano fatto le elementari insieme o che la finale di Waterloo fu persa per un errore arbitrale, o che l’Italia è impegnata nella conclusione del tunnel del Gottardo che è tutto in Svizzera. continua a leggere su UltimaVoce