In Verità

In Verità

venerdì 12 febbraio 2016

Tutti sulle Onde Gravitazionali


Facciamo un esempio del fenomeno: Angela Merkel, dopo aver pignorato il Partenone, decide di farsi una pennica e si appoggia sul suo materasso ad aria gonfiato con fumi di scarico della Volkswagen; ora immaginiamo che la cancellierona sia una ipergigante (non è difficile, il peso è quello) e che il materasso sia lo spazio che la circonda, ebbene la pressione esercitata sul provato mobilio ad aria inquinata - ma condonata - rappresenta l’incurvatura nella trama dello spazio-tempo che il corpo celeste provoca. Se lo sfonda, come spesso accade alla Merkel, si genera un buco nero, ma questa è un’altra storia.  Continua a leggere su UltimaVoce