In Verità

In Verità

venerdì 10 ottobre 2014

Renzi discrimina la generazione Beep Beep e Willy il Coyote

"dalla generazione erasmus, utilizzata per riferirsi ai colleghi di governo, alla generazione Mila e Shiro, acutissima affermazione usata per complimentarsi con le pallavoliste della nazionale, il nostro Renzi non smette mai di stupirci, se le inventa proprio tutte per ostentare un grottesco orgoglio giovanilistico. Insomma, ogni pretesto è buono per sottolineare che lui è il primo presidente del consiglio con la fontanella ancora aperta … come se fosse necessario." Continua a leggere su Postik