In Verità

In Verità

sabato 10 novembre 2012

Obamì Obamà…!


Almeno sulla carta l’effetto “secondo mandato” per Obama inizia a far indispettire il mondo economico. Chi ha più ricchezze deve contribuire più incisivamente alla ripresa economica, quindi sacrificarsi di più. In pratica . come esordiscono le prime pagine dei quotidiani di mezzo mondo - più tasse ai ricchi, una contribuzione più equa in proporzione alle possibilità e ai redditi. Ovviamente i nostri politici glissano, neanche troppo signorilmente. Bersani e Renzi perdono tempo a pungolarsi per poi cercarsi come fidanzatini che hanno appena litigato. Mica possono perdere tempo a pensare una strategia economica più equa? Si stanno restituendo i regali e le fotografie i due piccioncini, anche se in cuor loro sperano sempre di metter su famiglia a Palazzo Chigi! E si immaginano lì, insieme… davanti alla tv a guardare mano nella mano i tafferugli disperati di uno sciopero generale, si incantano davanti a molotov che illuminano a giorno un cassonetto dell’immondizia, si accarezzano al flebile e suggestivo suono di ambulanze e forze dell’ordine. E pieno di tenerezza mielosa “lui prepara amorevolmente un caffè a lui”… sussurrandosi con occhi da cerbiatti che la crisi vissuta li ha resi più forti e innamorati.
Questa improvvisa voglia di Primarie che inebria tutti, dal Pd al figo del Bigoncio! Sarà l’aria dell’autunno autunno, il cader delle foglie, questo desiderio di tepore che fa rincoglionire irrimediabilmente; e li vedi come ninfe ingrifate che corrono nei prati saltellando gioiose sulle rive del lago dell’inutilità prima che arrivi l’inverno del “non abbiamo idea di cosa di cosa ci stiamo a fare qui!” Negli Stati Uniti  le idee e i programmi  si presentano prima di candidarsi… In Italia no! Si preferisce guidare senza patente, contromano e con una meta da stabilire! Persino Cesare Ragazzi – illo tempore – aveva in testa un’idea meravigliosa… e voi no? Obama ha il coraggio “almeno” di affermare che i ricchi devono pagare in proporzione ai loro redditi – forse non ce la farà, o non del tutto – però esprime un’idea, un’opinione, una volontà. Qui se fanno incazzare Montezemolo il biglietto di Italo glielo fa pagare. Se consigliamo a Marchionne di usare uno shampoo per capelli grassi sposta la Fiat in Manciuria e fa andare i ministri in mirabolanti Arna e aerodinamicissime Duna!... Se iniziano a pagare i ricchi le mafie tolgono i fondi, portano l’immondizia a Montecitorio – solo per la compagnia -,  non prendono tutti gli appalti - inizialmente a prezzi stracciati per poi farli lievitare a dismisura perché devono mangiarci tutti! Qui tutti hanno famiglia e “famiglie” da mantenere un po’ di comprensione per questi disgraziati ricchi signori miei!