In Verità

In Verità

venerdì 26 ottobre 2012

DELIRIUM DEMENS!



La prima serata della coppia Berlusconi-Apicella sarà in occasione della "Sagra della Porchetta alla Minetti" ad Albano Laziale… le prime indiscrezioni rivelano che i l’Associazione Nazionale Magistrati ha tentato di boicottare l' organizzazione dell'evento "scordando" la chitarra del virtuoso napoletano.   Le stesse Toghe Rosse si sono premurate di sviare Bondi mandandolo ad Arcore vestito da Amleto, in calzamaglia e con un teschio in mano, ma si ritiene che sia stato possibile solo grazie ad una soffiata di Emilio Fede! Ed  ora l'ex ministro dei Beni Culturali - lo scrivo ma ancora non ci posso credere! - recita le sue poesie davanti al fossato del castello Berlusconi perché al citofono non risponde nessuno. Intanto Veltroni scriverà un libro sulla Juventus, Totò e il New Deal all’italiana... tutto in un volume. Vespa studia giorno e notte per cercare di accattivarsi Monti scrivendo una biografia del grande economista; il titolo è provvisorio: la grandezza dei Morti viventi, storia di grandi statisti del “Ei Fù ma sempre qua stai”… da Dracula a Mario! Il Capo del Governo intanto affila i denti per la campagna elettorale e afferma: “Per me l’esperienza di governo può bastare ma per il Paese no!” Si fidi caro banchiere, per gli italiani va bene così. Di personaggi che ci vogliono rifilare la solfa del “ci sacrifichiamo in nome del bene della nazione” ne abbiamo avuti per diciannove anni (mi soffermo solo sul passato recente)… iniziamo a conoscere i nostri polli; anche se il nostro congenito masochismo le offre ancora notevoli possibilità! Vendola rischia  una condanna a venti mesi per abuso di ufficio! Chissà perché adesso. Non è che uno vuole essere malizioso però la curiosità gli viene. Bisogna dire però che in questo caso Nichi è stato miracolosamente chiaro come non mai: “Se dovessi esser condannato mi ritiro dalla vita politica”. Sel sta seccando sul ramo! E il movimento a cinque Stelle? Forse aspettano che Grillo nuoti in acque internazionali e venga abbordato da pirati Somali? Battenti ovviamente bandiera liberiana! Fiorito si è ridotto a una larva di soli 146 chili - si è sciupato di brutto il pupone -, e pentito ha deciso di cambiar vita dopo il carcere - che durerà poco, mica è un extracomunitario? Vuole aprire una pompa di benzina nei pressi del cimitero di Anagni solo per i distributori di merendine. E Renzi? Ci sono buone probabilità che si accontenti di governare Legoland!  Non so perché ma quando sento queste cose mi rimbomba la laconica e abusata frase biblica: "muoia Sansone con tutti i Filistei!"  E’ un arrocco del sistema ormai sotto scacco? Il vecchio che si sta rifacendo solo il trucco gioca di rimessa e inizia a sbavare di rabbia come una pantegana sorpresa in pieno giorno a rovistare nell’immondizia? Speriamo che non lo scambino per un gattino indifeso… ma non sono ottimista!