In Verità

In Verità

giovedì 15 dicembre 2016

L'Italicum blinda Gentiloni e Verdini "pigliatutto

www.unavignettadipv.it ©Pietro Vanessi

Tutto costituzionale, tutto legittimo, tutto è andato come doveva andare. La prassi non fa una piega. Ci tengo a precisare che sono informato sull’articolo 92 della nostra carta fondamentale.
Ora però - se mi è permesso - gradirei io citare la nostra amatissima Carta Fondamentale per mettere in evidenza che, surrettiziamente, Renzi e compagnucci di finocchiona, facendo approvare la legge elettorale prima della riforma costituzionale, hanno agito incostituzionalmente, contravvenendo per la precisione all’articolo 57. Infatti, nel momento in cui l’Italicum è stato approvato, il Senato era “ancora” un organo “elettivo” su base regionale. L’Italicum - all’epoca - era quindi “cronologicamente” incostituzionale.