In Verità

In Verità

domenica 25 dicembre 2016

Difficile dire Pace oggi


Nulla si archivia senza le dovute considerazioni … neanche il 2016.  Cosa si può dire di “positivo”  di questo scorcio finale di un anno “complicato”? Ebbene nei tanti auguri ricevuti di “buon Natale a te e in famiglia,” nessuno ha avuto il barbaro coraggio di nominare la pace. La mancanza di questo “tipico” augurio natalizio può sembrare avvilente  (e in fondo lo è )  ma a ben vedere indica una profonda  -anche se non del tutto consapevole-  intuizione collettiva: la pace non c’è, e nominarla appare quantomeno fuori luogo. Casomai “benaugurante”,  ma sempre fuori luogo. Continua a leggere su Mel@Cotogna