In Verità

In Verità

mercoledì 20 aprile 2016

Non siamo mica Charlie Hebdo?

La Vignetta di Vauro che ha scatenato la polemica

di Marco Terribili
I social, si sa, danno voce a chi prima non ne aveva e così in molti hanno sentito l’impellente bisogno di commentare direttamente la vignetta, ritenuta “fuori luogo”, “irrispettosa” e perfino “squallida”. Poi la situazione degenera e la fitta sassaiola dell’ingiuria si abbatte sul vignettista toscano: «Questa non è satira, questo è essere un uomo di merda» tuona David su Facebook; si unisce Annalisa che elegantemente profetizza «Quando toccherà a te», riferendosi direttamente a Vauro, «le mosche cadranno in depressione.....sei la loro merda preferita».  Continua a leggere su Postik