In Verità

In Verità

venerdì 29 aprile 2016

Berlusconi ha ancora tempo per candidare il cardinal Bertone

www.unavignettadipv.it

Ora la frigida gatta morta del centro destra è Alfio Marchini! Affettato e languido piacione  sostenuto “nientepopodimenoche” da Francesco Storace, infido e losco dietrologo che – con le fattezze di un bulldog idrofobo – spinge i bottoni del potere spalmato in canottiera su una poltrona vibrante mentre accarezza un esemplare unico di pantegana domestica del lungotevere.
Questa piroetta nella sceneggiatura  ha creato non pochi problemi a Marchini, il quale aveva già tappezzato la capitale di manifesti con su scritto: liberi dai partiti.
E ora? Come la mette nome la nuova prima donna del centro-destra? State Sereni, nessun problema!
Marchini ha tosto replicato: chi è libero dai partiti è talmente libero, ma talmente libero,  che può decidere, in piena libertà, di accettare “liberamente” l’appoggio dei partiti. Dopo tale sforzo linguistico a Marchini è cominciata anche a pulsare la palpebra destra. Ci sono voluti ben 12 trentatré trentini entrarono a Trento, tutti e trentatré trotterellando  e 26 Tre tigri contro Tre tigri, per fargli riacquistare nuovamente il parziale controllo del lobo parietale. Continua a leggere su Postik 

Pietro Vanessi sito