In Verità

In Verità

giovedì 15 ottobre 2015

Tecnologia laser italiana per i sarcofagi egizi del Musées Royaux d'Art et d'Histoire di Bruxelles

Sarcofago del sacerdote Horsiesi,  Horus figlio di Osiride, terzo periodo intermedio 1070 a.C. al 656 a.C Musées Royaux d'art et d'histoire di Bruxelles

Tecnologia laser made in Italy 'riporta a nuova vita' cinque sarcofagi egizi conservati al Musées Royaux d'Art et d'Histoire di Bruxelles. I reali del Belgio, infatti, si affidano al laser Thunder Art di Quanta System del Gruppo El.En (società italiana che fabbrica sistemi laser, ndr.) che aiuterà il team di esperti guidato da Teodoro Auricchio, direttore dell’Istituto Europeo del Restauro di Ischia, a restaurare i reperti archeologici. Avvalendosi di questa tecnologia Made in Italy il team di esperti potrà mettersi all’opera per riportare agli antichi splendori i cinque sarcofagi rinvenuti alla fine del XIX secolo nei pressi di Luxor in Egitto. Continua a leggere su AdnKronos