In Verità

In Verità

lunedì 12 ottobre 2015

Renzi da Fazio... come non detto!


Ovviamente Renzi, vista la prona condiscendenza del presentatore, ha approfittato dell’occasione per fare propaganda in vista dei mesi a venire. Per promuoversi non ha mostrato alcun pudore e non ha lesinato sui “bambini poveri” , sul ritorno di 500 cervelli – speriamo trovi la via di casa anche il suo  – attraverso un vero concorso pubblico, ammettendo indirettamente e con inconsapevole seraficità che in Italia la gente non viene assunta in base al merito. A tale e colpevole rivelazione nessuno si è giustamente scomposto; è cosa arcinota che in Italia non si è assunti in base ai meriti, ma un Presidente del Consiglio che non solo ne dà conferma ma che ne è addirittura prova vivente è davvero un’assoluta novità. Continua a leggere su Postik