In Verità

In Verità

sabato 19 settembre 2015

Addio al poeta e regista Nelo Risi


Sotto i colpi

C'è gente che ci passa la vita
che smania di ferire:
dov'è il tallone gridano dov'è il tallone,
quasi con metodo
sordi applicati caparbi.

Sapessero
che disarmato è il cuore
dove più la corazza è alta
tutta borchie e lastre, e come sotto
è tenero l'istrice.

Nelo Risi, Sotto i colpi, da Pensieri Elementari 


Fonte Ansa

E' morto all'età di 95 anni il poeta e regista Nelo Risi, fratello di Dino. Nato a Milano il 21 aprile del 1920 e da anni residente a Roma, si è spento ieri sera nella sua abitazione di via del Babbuino. Accanto a lui fino alla fine la moglie, la scrittrice e poetessa di origini ungheresi Edith Bruck. Laureato in medicina come il fratello Dino, esordì nel 1941 con la raccolta di versi Le opere e i giorni, cui seguì L'esperienza (1948), con il racconto della sua partecipazione alla campagna di Russia e l'esilio in Svizzera. Di scuola post-ermetica, Risi ha come di fatto destrutturata la lingua poetica portandola verso il discorso, optando spesso verso una forma diaristica. Continua a leggere su Ansa