In Verità

In Verità

mercoledì 19 agosto 2015

Direttori stranieri nei musei italiani, esterofilia alla Fraceschini


di Emilio Lanzara 

Abbasso i funzionari delle Soprintendenze, ritenuti sostanzialmente incapaci di dirigere i più importanti musei del nostro paese. Ecco, in poche parole, la «filosofia» che sembra aver seguito il Ministro per i Beni Culturali Dario Franceschini nel nominare i nuovi direttori dei 20 principali musei italiani, resi noti ieri. Continua a Leggere su Ultima Voce