In Verità

In Verità

lunedì 6 luglio 2015

Francia e Germania si spaccano sul referendum greco


Di Andrea Mollica 

Referendum Grecia

, Germania e Francia si dividono in merito all’approccio da tenere nei confronti di Atene. Berlino è compatta nel suo rifiuto di fare nuove concessioni al governo Tsipras, mentre la Parigi socialista si propone come mediatrice per evitare il rischio Grexit.

REFERENDUM GRECIA, GERMANIA CONTRO FRANCIA -

François Hollande è stato il primo leader europeo a contattare Alexis Tsipras per commentare l’esito del referendum della Grecia sul piano dei creditori. Il presidente francese ha avuto un colloquio telefonico con il premier ellenico, mentre dalla Germania arrivava l’annuncio della visita di Angela Merkel a Parigi, che si svolgerà oggi. Continua a leggere su Giornalettissimo