In Verità

In Verità

martedì 30 giugno 2015

Il premio Nobel Krugman: UNa mostruosa follia spingere la Grecia fino a questo punto


“Finora, ogni avvertimento su una imminente dissoluzione dell’euro si è dimostrato erroneo. I governi, qualunque cosa abbiano detto durante le elezioni, cedono alle richieste della troika; nel frattempo, la BCE si muove per placare i mercati. Questo processo ha tenuto assieme la moneta, ma ha anche perpetuato un’austerità profondamente distruttiva" [....] continua a Leggere su JOBNEWS