In Verità

In Verità

giovedì 4 giugno 2015

Il Paese dei Pappataci


Non si trova un perdente neanche per sbaglioRenzi fa 5 a 2 e ragiona – se così si può dire – come tutti gli italiani da ultras della fossa, anche se perde in modo preoccupante in Liguria e Veneto. La destra mangia polvere ovunque ma le salvano la faccia i liguri disposti ad eleggere Toti pur di dare una lezione alla sinistra incapace e latifondista del feudatario Burlando.
Il M5S, anche se resta a bocca asciutta, si dichiara soddisfatto di una pallida ripresa nei consensi.  Ed infine arriva Salvini, un mediocre demagogo che esulta anche se è a malapena riuscito alla carlona a sopravvivere tra le rovine di un polo delle libertà oramai polverizzato. Fare sciacallaggio tra le macerie non è propriamente una vittoria … è piuttosto una triste forma di parassitismo! continua leggere su Postik